Inni Orfici, da Congrega di Aradia

di Morgana Commenta

Oggi voglio farvi conoscere (anche se la maggior parte di voi le conoscerà molto bene) alcuni Inni Orficie preghiere, invocazioni scritte ptovnienti da Congrega di Aradia.

– Inno Orfico alla Natura
Natura, Madre divina di tutte le cose,
Madre degli Dei e degli uomini mortali,
origine di tutto, gioioso piacere,
nume operoso che tutto nutri
e fai lieta la vita.
Dea generosa che tutto indomabile domi
e conduci a buon fine e tutto distruggi,
fulgida dominatrice, comune a tutti
eppur tu sola non accomunata.
Splendida, gioiosa ed infinta,
gradita, varia, affabile, feconda ed operosa.
Che di fiori ti vesti e porti frutti
e di belle stagioni ti allieti.
O vergine nutrice dalle amabili chiome
dai seni ricolmi e dalla sorte felice,
impulso generante, abile, prudente.
Tu che in tutto ti effondi ciclica
e in molte forme appari.
Vita immortale, provvidenza eterna,
Tu sei tutte le cose. Tu sola queste cose produci.
Ti prego Dea: portaci la pace e la diletta armonia,
la ricchezza felice e la salute sovrana.

– Inno Orfico Fortuna
“Qui, Fortuna: ti invoco con preghiere, buona regolatrice,
mite, protettrice delle strade, per i beni felici,
Artemide che guidi, di gran nome, nata
dal sangue di Eubuleo, che hai gloria imbattibile,
sepolcrale, sempre in movimento, cantata dagli uomini.
In te infatti la vita dei mortali è sempre varia:
perché agli uni prepari abbondanza molto ricca di beni,
agli altri cattiva povertà agitando collera nell’animo.
Ma, dea, ti supplico di venire benevola alla vita,
piena di ricchezze per i beni felici.”

– Canto a Diana
“Regina del Cielo, benedetta Diana,
Madre celeste, Dea della vita, anima del mondo.
Tu che alimenti l’intero creato,
tu che nella tua grande generosità porgi aiuto ai mortali,
tu la cui bocca, Madre, sa pronunciare incantesimi,
nutrimi, abbi cura di me e confortami.
Aiutami a ritrovare le parti disperse della mia personalità spirituale,
come hai cercato e trovato le parti disperse del tuo Sposo Divino.
Sorreggimi nelle avversità,
concedimi la gioia e liberami dal dolore,
concedimi (..aggiungere una richiesta…)
concedimi (..come sopra..)
Oh grande Diana, ascolta la mia preghiera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>